fbpx

Cioccolata di pinta: degustazione con birre natalizie

6 Dicembre 2023. E’ stata una degustazione coinvolgente, ma anche un percorso sensoriale sconvolgente, quello che si è tenuto a Il Punto Pub-birreria di Bologna. Accompagnati da Alessandra Agrestini, degustatrice per la Guida alle birre d’Italia Slow Food, abbiamo fatto un viaggio nel mondo brassicolo natalizio che abbraccia il cioccolato nelle sue multiformi varietà.

L’approssimarsi delle festività è stata l’occasione per approfondire la conoscenza delle birre speziate, calde che solitamente si bevono a Natale. E che suggeriscono affinità con la stagione fredda e con l’atmosfera festosa del periodo, tendenzialmente per due aspetti:

  • presentano un contenuto alcolico elevato, atto a scaldare il bevitore durante le giornate più rigide;
  • sono realizzate con spezie varie, spesso associate al periodo delle festività.

Abbiamo avuto l’opportunità di degustare 4 birre in abbinamento ad altrettanti cioccolati.

  1. Babbo Natale del Birrificio Claterna – Prodotta a Castel San Pietro Terme (BO), ha tenore alcolico medio (6,5%). Rientra nella categoria delle Kerst/Christmas/Winter Warmer, caratterizzate da un gusto complesso e pieno. Nel profilo aromatico si ritrovano note di vaniglia e cannella, oltre a suggestioni di nocciole e caramello e pennellate di affumicato e frutta secca.
  2. Canaster di De Glazen Toren – Proviene dal Belgio ed appartiene al tipico stile Belgian Dark Strong Ale, di colore ambrato carico, corposa e avvolgente, aromi intensi e persistenti di nocciola, di pane ed uva sultanina, caramello e zucchero candito. Grado alcolico 8.5%
  3. Chocotale del Birrificio Orso Verde – Viene prodotta a Busto Arsizio (VA). Birra a bassa fermentazione con aggiunta di purea di pere Williams BIO e grue di cacao (pere e cioccolato). Di color mogano con riflessi rubino e schiuma compatta color nocciola. Note olfattive e gustative di caramello, pera, canditi, cacao e nocciola. Grado alcolico 7,9%.
  4. Pègol del Birrificio Porta Bruciata – Prodotta a Brescia, si tratta di una birra legata alla tradizione brassicola inglese. Colore ambrato scuro, offre sensazione tattile corposa al palato, sentori olfattivi e gustativi di caramello, affumicato e miele. Grado alcolico 11%.

A queste, abbiamo abbinato 4 tipologie di cioccolato: fondente al 75% e 85%, un cioccolatino al gianduia e cioccolato al latte, concludendo con l’assaggio di bastoncelli croccanti della ricetta n° 570 di Artusi, nella variante aromatizzata alla farina di castagne, bagnati nel cioccolato fondente.