skip to Main Content

Slow Food Bologna si occupa di olio a tutela del consumatore e della biodiversità

Sul quotidiano La Stampa di alcuni giorni fa abbiamo letto un interessante articolo che fornisce un aggiornamento sulla situazione delle colture olearie nel nostro Paese.  Di olio ed olive se ne parla troppo poco in generale, anche se l’olio extravergine d’oliva rappresenta uno degli alimenti più utilizzati nella cucina italiana ed è il più rappresentativo della cucina mediterranea. Nell’ultimo anno la produzione olearia italiana è crollata del 38% (il dato statistico viene fornito da Coldiretti): devastanti gelate lo scorso inverno…

La crisi che attraversa la filiera del latte ovino in Sardegna

Le proteste dei pastori sardi per il prezzo troppo basso del latte ovino pone per l’ennesima volta l’accento sull’equità delle remunerazioni dei prodotti agricoli e scuote inevitabilmente le abitudini dei consumatori, da troppo tempo abituati a considerare il prezzo come il principale criterio di scelta nell’acquisto. In realtà sono numerose le questioni che vengono toccate da questa vicenda, che probabilmente troppo tardi è stata presa in considerazione dai media, e che meritano un approfondimento da parte del movimento di Slow…

Pranzo all’Osteria Sirocco di Igea Marina

Il ricordo di una romantica canzone ci ha invitati a lasciarci andare al fascino del mare d’inverno. La visita all’Osteria Sirocco, stretta fra i vicoli di una gelida Igea Marina, è stata una piacevole scoperta. O meglio, una riscoperta dei sapori semplici e genuini della cultura romagnola, molto distante dagli affollati scenari estivi della riviera. La lunga tavolata che ha accolto circa 20 soci della Condotta Slow Food di Bologna, era immersa in un arredamento semplice e circondata dalle stufe…